Attrice e cantante. Ha frequentato la scuola di Teatro dell’Istituto Nazionale del Dramma Antico Inda di Siracusa e la Scuola per Attori “Ribalte” con Sofia Amendolea ed Enzo Garinei, ha seguito corsi di canto e perfezionamento vocale e corsi di danza africana. Ha insegnato recitazione al Teatro Antico AKRAI e alla Scuola di Teatro “Giusto Monaco” di Fondazione INDA, al Master "Teorie e Dinamiche del Teatro Classico" e all’Accademia del dramma antico.

Ha interpretato diversi ruoli nelle tragedie di teatro classico della produzione INDA durante tutta la sua carriera, Sister Mary Lazarus in Sister Act di Stage entertainment, ha lavorato in Orfeo dei Pazzi per la regia di Aurelio Gatti, Dona Flor e i suoi due mariti per la regia di Emanuela Giordano, nel 2004 è Ethel in Footlose, regia Malcom/Rossi Gastaldi. Nel 2001 lavora in Opera buffa del giovedì santo e La gatta cenerentola di Roberto De Simone, E… ballando ballando di Giancarlo Sepe e Che Guevara di Claudio Boccaccini. Ha interpretato pink lady in Grease di Saverio Marconi e nel 1995 è Gloria ne Il pianeta proibito regia Patrick Rossi Gastaldi. In teatro è stata diretta tra gli altri da Gabriele Lavia, Luca Ronconi, Irene Papas, Daniele Salvo, Antonio Calenda, Vincenzo Pirrotta, Roberta Torre, Krzysztof Zanussi, Pietro Carriglio, Walter Pagliaro, Massimo Romeo Piparo, Giovanni Lombardo Radice, Alvaro Piccardi, Giancarlo Sammartano, Vito Molinari, Giorgio Pressburger, Giancarlo Sbragia.

Per quel che riguarda l’attività nel cinema, nel ’93 ha lavorato in Storia di una capinera di Zeffirelli, nel 2016 ha lavorato nel corto Amore Panico di Cristian Patanè e in Classe Z di Guido Chiesa, è stata Sailor Moon in Tutto molto bello di Paolo Ruffini e una delle prefiche in L’uomo delle stelle di Giuseppe Tornatore.